Novità nella postazione di elettronica!

A Febbraio 2024 è stata ampliata l’area elettronica del FabLab e vogliamo condividere la sua organizzazione.

Questa area dispone di tutto il necessario per la realizzazione di circuiti elettronici, sia a livello prototipale che a livello professionale.

La foto sopra illustra l’organizzazione della postazione con la numerazione delle attrezzature:

  1. Forno di rifusione per circuiti SMD
  2. Stazione di dissaldatura *nuova*
  3. Alimentatore 0-32V 5A con funzioni di limitazione V,I
  4. Oscilloscopio digitale DS1054Z a 50 Mhz a quattro canali
  5. Stazione saldante classica + aria calda *nuova*
  6. Accessori per la saldatura (flussante, treccia di rame, stagno, IPA, dissaldatore manuale, resina, pasta stagno per SMD)
  7. Microscopio digitale con schermo integrato

Per saldature di precisione è anche disponibile un saldatore JBC T45 pilotato dal modulo universale Unisolder, ovviamente costruito nel FabLab. Completano l’attrezzatura vari multimetri, misuratore LCR, pistola di rilevamento temperatura IR, tester di cavi ethernet.

Troverete anche a disposizione nei locali diverse schede di prototipazione (più note come breadboards), una vasta gamma di componenti elettronici singoli, sia SMD che a foro passante, vari moduli con microprocessori (ad es. Arduino, STM e non solo) e moduli di estensione (sensori, LCD, ultrasuoni, RFID) e tutto il necessario per l’assemblaggio completo di progetti, come fili, connettori Dupont, schede mille-fori.

A seguire, alcune realizzazioni recenti fatte al FabLab


Arduino “Oracolo”

Forse conoscete “il libro delle risposte”, una pubblicazione dove le sue pagine stampate solo su un lato contengono delle risposte. Prima di aprirlo occorre farsi una domanda specifica, ad esempio “riuscirò a superare la verifica di matematica?”, “il capo mi darà le ferie a luglio?”, e simili. Una volta aperto troveremo la nostra risposta…

In modo analogo il nostro Arduino prende le vesti di un oracolo, e dopo una riflessione concentrata, premendo il suo pulsante, cercherà nel mare di bit la risposta.

Ovviamente ricordiamo che è un gioco!


Controllo RFID con ESP32

Le tessere dell’associazione FabLab Bergamo APS dal 2020 sono dotate di sistema RFID, una scelta compiuta in previsione di nuovi sistemi di autogestione dell’uso delle macchine presenti nel Lab: conoscere per quanto tempo si usa la macchina, se serve manutenzione, capire se l’utente è abilitato all’uso della macchina.

Nasce in questa ottica il progetto per il controllo degli accessi con sistema RFID, per una migliore gestione in sicurezza degli spazi del laboratorio.


Arduino Simon

Famoso gioco degli anni ’80, simbolo della cultura pop. Il gioco è una sorta di variante elettronica del gioco per bambini noto nel mondo anglosassone come Simon says.

“Simon” si presentava come un disco con quattro grandi pulsanti di colore rosso, blu, verde e giallo. Questi pulsanti si illuminano secondo una sequenza casuale; all’illuminazione di ciascun pulsante è associata anche l’emissione di una determinata nota musicale. Una volta terminata la sequenza, il giocatore deve ripeterla premendo i pulsanti nello stesso ordine. Se riesce in questo compito il giocatore si vede proporre una nuova sequenza, uguale alla precedente con l’aggiunta di nuovo pulsante/tono; la sequenza da ripetere diventa quindi sempre più lunga e il compito del giocatore più difficile.

La nuova versione con Arduino, nella sua veste su breadboard e quindi più spartana, adotta sempre i 4 pulsanti associati a 4 led, un buzer che aiuta nella memorizzazione. Il vantaggio di farlo con Arduino? Avere un numero limitato o infinito di livelli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Privacy Policy di FABLAB BERGAMO

Chiudi